Festival dell’Oriente 2015

Festival dell’Oriente 2015

L’oriente è un mondo antico, pieno di tradizioni e cultura, da scoprire e rivivere in un ambiente magico tra colori, musiche e profumi straordinari. Il Festival dell’Oriente, arrivato all’undicesima edizione, vi trasmetterà queste sensazioni anche quest’anno, con una serie di eventi distribuiti nei tre padiglioni con decine di aree tematiche diverse, dedicate alle tradizioni d’Oriente e alle cerimonie tipiche.

Potrete assistere a diverse cerimonie tradizionali, tra cui la cerimonia del tè cinese, la vestizione del kimono, l’ikebana, l’arte della calligrafia cinese, la cerimonia del mandala, lo shodo, l’antica arte della calligrafia giapponese e molto altro. Rimarrete ammaliati dal folklore di danze e canti tradizionali d’oriente in cui vi potrete immergere con musiche e colori sgargianti e atmosfere magiche tra la bellezza della danza del drago e quella tribale, della danza della spada e di quella araba, fino al concerto di tamburo classico indiano e al bagno di gong. Sono numerosi gli spettacoli a cui assistere, fino a 400 tra esibizioni, dimostrazioni, seminari e show che animeranno il festival dalla mattina fino alla sera.

All’interno dei padiglioni inoltre potrete perdervi tra i numerosi stand del bazar in cui gustare sapori orientali e trovare oggettistica da interni ed esterni oltre che a gioielli, mobili, quadri e oggetti d’antiquariato. I numerosi mercatini tipici vi aspettano per poter portare a casa un pezzo di Oriente tra tappeti, vestiario e statue cinesi. Ci sarà anche uno spazio dedicato alla cucina per poter degustare i prodotti tipici della cucina thailandese, indiana, giapponese, cinese e tanto altro. Gli spettatori potranno usufruire di ben 18 ristoranti complessivi con 3000 sedute e tavoli dove i clienti potranno assaporare i gusti e i piatti tipici della cucina orientale.

Al Festival dell’Oriente sarà possibile accedere anche agli stand dedicati alla salute e al benessere, in cui le mani di esperti massaggiatori vi aspettano per farvi provare quell’incredibile sensazione di relax. Potrete sottoporvi al massaggio tradizionale thailandese e, per gli appassionati, anche a discipline olistiche, allo yoga tradizionale e moderno, all’aukinetica, all’ayurveda, al rebirthing e alla bioenergetica orientale. Insomma sono tantissime le pratiche e le discipline dedicate al benessere a cui potrete avere accesso, per rilassare corpo e mente in un’ottica di incontro tra oriente e occidente.

L’evento dedica uno spazio anche allo Yoga, dove scoprire, sperimentare e conoscere nuove discipline, per accedere a mondi di meditazioni e percorsi essenziali per lo spirito e la mente. Potrete accedere a incontri, conferenze e sedute di meditazione e pratica di Yoga indiano, cinese e indonesiano, fino ai più tradizionali Bhakti-Yoga, Astange-Yoga, Kundalini Yoga, fino ai metodi più moderni come lo Yoga della risata e lo Yoga acrobatico, insomma tante meravigliose discipline da vedere e provare.

Infine all’interno delle diverse aree tematiche del festival potrete partecipare a numerose conferenze, seminari e workshop, cui prenderanno parte i massimi esperti e studiosi di medicina tradizionale, medicina alternativa, salute e benessere, yoga e tanto altro.

Insomma non potete non partecipare al più grande evento dedicato al mondo dell’oriente. Il Festival vi aspetta dal 29 al 31 Maggio e 1 e 2 Giugno a Milano al parco esposizioni Novegro, oppure dal 12 al 14 Giugno e dal 19 al 21 Giugno a Bologna presso Bologna fiere.

Raccontateci com’è stata la vostra esperienza all’interno di questo meraviglioso mondo, lasciandoci un commento qui sotto.